Radicchio Rosso

Share

Radicchio Rosso è il nome dell’insalata veneta per eccellenza, ottima non solo per insalate e piatti tradizionali ma anche per le sue virtù. 

Radicchio Rosso damgasCome è ormai assodato da tempo il radicchio rosso ha infatti proprietà nutrizionali tali da renderne il suo uso indicato in cucina, non solamente per una questione organolettica, ma anche per l’aiuto che offre all’organismo.

Il Radicchio Rosso, Le Sue Proprietà E Usi In Cucina Più Da Vicino

Storia Ed Etimologia Del Radicchio Rosso

Il Radicchio rosso, nome derivante dal latino “radix” (che significa radice), in riferimento probabilmente alla grossa radice che lo caratterizza, giunge in Italia nel XVI secolo.

Approdato inizialmente nelle campagne venete, e più precisamente nella zona di Treviso, il radicchio rosso venne da subito coltivato, divenendo ben presto una risorsa importante sia per l’economia che per l’alimentazione di queste popolazioni.

Già conosciuto da greci e romani per le sue proprietà curative, il radicchio rosso è stato per lungo tempo considerato “cibo dei poveri”.

Furono infatti proprio gli agricoltori veneti a cominciare per primi a cucinarlo per soddisfare la fame; ed è infatti da qui che nacquero i primi piatti a base di radicchio rosso, oggi patrimonio gastronomico di queste zone.

La Pianta Del Radicchio Rosso

 

Il radicchio, una delle insalate oggi più apprezzate, è conosciuto anche con il nome scientifico di “Chicorium Intybus“, ed appartiene al gruppo delle composite facente parte del gruppo delle cicorie.

Di radicchio ne esistono numerose varietà, alcune selvatiche ed altre coltivate, differenti per aspetto e sapore; variabile queste ultime che cambiano anche in funzione del tipo di terreno e del clima.

Varietà di radicchio …

  • Radicchio rosso ( di cui andremo a parlare): è caratterizzato da una colorazione che va dal rosso acceso al violaceo ed ha un sapore particolarmente marcato. Di questo gruppo fanno parte il radicchio rosso di Treviso, quello di Chioggia e di Verona.
  • Radicchio verde: erroneamente a questo gruppo vengono tal volta ascritte Radicchio Rosso 1anche alcune varietà di cicoria. Il sapore del radicchio verde è decisamente amaro se colto prima delle brinate autunnali, ne fanno parte quello di campo (solitamente di forma allungata) e quello selvatico.
  • Radicchio variegato: si pone a metà tra le due varietà precedenti, è verde con striature rossastre o giallognole.

La Coltivazione …

A seconda del periodo di raccolta il radicchio rosso viene definito “precoce” o “tardivo, differenziandosi nel sapore; più dolce nel primo caso e più amarognolo nel secondo.

La varietà di radicchio detta “precoce” viene colta nei mesi autunnali, tra ottobre e novembre, mentre quella tardiva è colta tra dicembre a febbraio.

Può esser coltivato presso che in tutta Italia, la miglior resa in termini di caratteristiche organolettiche e proprietà la si ha nei radicchi coltivati nel nord Italia.

Predilige posizioni assolate ma non disdegna pioggia ed umidità; il terreno ideale è poroso, fresco e ben drenato, meglio se particolarmente fertile.

Di fondamentale importanza sarà poi garantire al radicchio rosso una corretta irrigazione; anche se l’acqua non dovrà mai mancare, dovrà esser sempre garantito un buon deflusso dell’acqua.

((qui trovate un vasto assortimento di sementi di radicchio))

Proprietà E Composizione Del Radicchio Rosso

Radicchio Rosso damgas1Osservando la composizione del radicchio rosso è possibile notare come esso sia composto in prevalenza da acqua (oltre il 90%), seguono poi: le proteine (quasi 1,5 %), le fibre (1%), le ceneri (0,8%), gli zuccheri (0,6%), ed infine i grassi (0,30%).

Proseguendo poi nell’analisi della composizione del radicchio rosso troviamo poi anche vitamineA – B1 – B2 -B3 -B5 -B6 – C – E -K – J

Sali mineralicalcio – ferro – fosforo – magnesio – manganese – potassio – rame – selenio – sodio – zinco

Aminoacidi: arginina – fenilalanina – isoleucina – istidina – leucina – lisina metionina – treonina triptofano – valina

Grazie a questa particolare composizione il radicchio rosso ha proprietà curative che lo rendono utile per …

 

  • le sue proprietà depurative e disintossicanti: l’effetto disintossicante e depurativo del radicchio rosso è dovuto ad una sostanza conosciuta come “lactucopicrin“. Sostanza che favorendo la produzione di bile contribuisce a mantenere il fegato in perfetta forma ed è responsabile anche del suo caratteristico sapore amarognolo
  • favorire la digestione: grazie all’elevato contenuto di acqua ed al buon contenuto di fibre e principi amari, che stimolano la produzione di bile e agevolano un corretto funzionamento dell’intestino.
  • l’effetto antiossidante: secondo un recente studio svolto all’università di Urbino, è ricchissimo di antiossidanti, (addirittura più che i mirtilli) e per questo  è utile nella lotta ai radicali liberi. Responsabili dell’invecchiamento cellulare e dell’insorgenza di alcuni tipi di tumore.
  • l’insonnia: grazie alla presenza di triptofano, responsabile di apportare benefici al sistema nervoso, il radicchio rosso è in grado di contrastare i disturbi legati all’insonnia.
  • il diabete: le fibre di cui è composto sono in grado di trattenere gli zuccheri presenti nel sangue, in oltre nel radicchio è contenuta inulina, sostanza in grado di regolare gli zuccheri nel sangue. Per questo motivo il radicchio è un’alimento indicato in caso di diabete.
  • le sue proprietà sedative e analgesiche: dovute principalmente al suo principio amaro, conosciuto con il nome di “lactucopicrinRadicchio Rosso 2

In oltre il radicchio rosso è anche utile per …

 

  • la salute e la formazione delle ossa: contiene calcio e ferro, minerali utili al metabolismo osseo; in oltre contene anche vitamina K, responsabile della formazione ossea.
  • la salute cardiovascolare: grazie alla presenza degli antociani il radicchio è di aiuto nel prevenire le patologie cardiovascolari.
  • la salute della pelle: grazie alla forte presenza di antiossidanti il radicchio contribuisce alla buona salute della pelle, aiutando mantenerla giovane, elastica e priva di rughe.
  • aiutare la vista: è ricco luteina e zeaxantina, sostanze conosciute per il loro effetto preventivo riguardo all’invecchiamento degli occhi.
  • dimagrire: ha un apporto calorico molto basso e per questo è indicato a chi deve perdere peso. In oltre le fibre alimentari presenti contribuiscono assieme al gran quantitativo di acqua ad aumentare il senso di sazietà.
  • migliora la flora batterica: il radicchio rosso contiene inulina, sostanza che promuove la crescita nell’intestino dei batteri così detti “buoni” e blocca la crescita di quelli “nocivi”.
  • reumatismi e artrite: essendo un’ottimo antiossidante è in grado di prevenire la comparsa o comunque di ritardarne il decorso.
  • chi soffre di psoriasi: è assodato che una dieta ricca di radicchio rosso è utile in questo caso.

Uso In Cucina Del Radicchio Rosso

Il radicchio rosso , la cui coltivazione partì appunto dal Veneto, vanta in questa un gran numero di piatti tradizionali ad esso dedicati.

Qui è anche conosciuto con il nome dialettale di “radicio”, era in origine utilizzato come foraggio per il bestiame e come cibo solo dalla povera gente.

Veniva consumato direttamente in campagna, in origine semplicemente in insalata o lessato. Ben presto ci si accorse delle particolari caratteristiche organolettiche di Radicchio Rosso 3questo ortaggio e si cominciò ad utilizzarlo in preparazioni di diverso genere.

Il radicchio rosso in cucina oggi …

Oggi il radicchio rosso non è più una banale insalata per poveri, ma un prodotto agroalimentare di tutto rispetto, tutelato anche dal marchio I.G.P. con caratteristiche ben precise che lo vedono ingrediente imprescindibile in molti piatti.

Il radicchio rosso è prima di tutto ottimo in insalata, (sia solo che abbinato ad altri ingredienti), e poi ottimo grigliato o servito coi fagioli.

In quest’ultimo caso si parla di “radici e fasioi” tipico piatto della cucina veneta a base di radicchio accostato ad una crema di fagioli.

Naturalmente non è tutto qui; è infatti ottimo in abbinamento alla carne cruda o a salumi quali porchetta e prosciutto cotto.

Poi ancora come complemento per pizze e focacce o come ripieno di alcune paste ripiene.

Ecco alcuni usi del radicchio rosso in cucina …

 

Curiosità Sul Radicchio Rosso Le Sue Proprietà E I Suoi Usi In Cucina

 

  • il radicchio rosso contiene solamente 23 calorie ogni 100g di prodotto
  • il succo estratto dal radicchio rosso viene impiegato in cosmesi nella preparazione di prodotti per pelle e capelli.
  • per usufruire al meglio delle sue proprietà è consigliabile consumarlo crudo.
  • se avvolto in un canovaccio leggermente inumidito e riposto nella parte bassa del frigorifero si può conservare fino a 10 giorni.Radicchio Rosso 4
  • è possibile ovviare al suo gusto amarognolo lasciandolo a bagno per circa 3 ore; questo va però a discapito delle sue proprietà
  • gli antichi egizi lo usavano per la cura di fegato e cistifellea, non che per la purificazione del sangue.
  • nel suo libro ” Naturalis Historia“, Plinio il Vecchio attribuisce al radicchio proprietà epatiche, depurative del sangue e sedative.

Controindicazioni All’Uso Del Radicchio Rosso

Attualmente ed a patto di non esserne intolleranti o peggio allergici non vi sono controindicazioni all’uso.

Va però precisato che questa non è una testata medica e che quanto qui riportato riguardo agli usi terapeutici ed alle proprietà del radicchio rosso è da intendersi solamente a scopo divulgativo.

Non va cioè in alcun modo confuso con il parere o con la prescrizione di un medico.Per tanto qual ora si volesse fare del radicchio rosso un uso terapeutico, vi fossero dubbi o disturbi ad esso riconducibili, è sicuramente d’obbligo consultare il medico. 

Radicchio Rosso

DamGas

 

 

 

Altre Ricette

Conosciamo Il Cachi Conosciamo Il Cachi , il cui nome botanico è "Diospyros Kaki", conosciuto anche più raramente al singolare "Caco" . Si tratta di una pianta antichissi...
Conosciamo Lo Zenzero Conosciamo Lo Zenzero ? o lo utiliziamo abitualmente solo perchè di moda o perchè abbiamo sentito dire che è utile per il raffreddore ? conosciamolo d...
La Torta Di Mele La torta di mele non è un dolce qualsiasi ma ben si uno di quei ricordi che senz'altro tutti hanno indissolubilmente legati all'infanzia. Davvero d...
Burger Di Quinoa E Cannellini Totalmente vegan e gluten free , i Burger Di Quinoa E Cannellini sono davvero una valida alternativa ai classici hamburger di manzo anche per chi ha p...
Share