La Gramigna L’Antisettico Ottimo In Insalata

Share

La Gramigna L’Antisettico Ottimo In Insalata è tristemente nota ad agricoltori, giardinieri ed erboristi in primo luogo per la sua sorprendente capacità infestante.

La gramigna è però da chi ne conosce le molteplici virtù anche parecchio apprezzata, ad esempio in cucina i germogli più teneri sono ottimi nelle insalate, mentre in fitoterapia è apprezzata per le sue proprietà antisettiche ed antinfiammatorie.

Conosciamola dunque più da vicino e scopriamo come trarre beneficio da La Gramigna L’Antisettico Ottimo In Insalata …La Gramigna L'Antisettico Ottimo In Insalata damgas in cucina

La Pianta Della Gramigna L’Antisettico Ottimo In Insalata :

La Gramigna è conosciuta anche come “erba canina“, “grano dei campi ” o “grano selvatico” , è la pianta infestante più conosciuta la mondo.

La gramigna appartiene alla famiglia delle graminacee ed è nota anche con il nome scentifico di “Agropyron repens“, è presente in Europa, Australia, America, Africa ed Asia del nord fino ad un’altitudine di 2000 metri.

La Gramigna è alta da 1 a 30cm è caratterizzata da fusto eretto e foglie con una leggera peluria di colore verde intenso raccolte in spighe, mentre la radice è lunga, sottile e parecchio ramificata, si pensi che forma ragnatele che possono superare i 2 metri di profondità ( anche se la maggior parte delle radici si trovano a non più di 60 cm di profondità).

La crescita ottimale della gramigna la si ha attorno ai 24°-37°, temperatura a cui produce anche le sue infiorescenze (da giugno a settembre) caratterizzate da spighette di colore verde del tutto in’odore.

La pianta della gramigna non necessita di particolari climi o tipi di terreno in quanto presenta una fortissima adattabilità, vive ramificandosi e strisciando sul terreno ed è sufficiente che una parte poggi sul terreno per attecchire contribuendo ad ampliare ed espandere la pianta. In inverno non muore ma assume una colorazione bruna e diviene ” dormiente “ attendendo climi superiori ai 15° per ricominciare a vegetare.

Quando raccogliere La Gramigna L’Antisettico Ottimo In Insalata :

A scopo culinario ogni momento è quello giusto per cogliere la gramigna , se volete gustar le foglioline più tenere in insalata, mentre, a scopo medicinale il momento più consigliato per coglierne i rizomi (parte maggiormente utilizzata a questo scopo) è il periodo autunnale in quanto questo è il periodo in cui la pianta della gramigna è più ricca di proprietà .

((acquista qui i semi di gramigna))

Proprietà E Usi Della Gramigna L’Antisettico Ottimo In Insalata :La Gramigna L'Antisettico Ottimo In Insalata damgas in cucina1

La Gramigna è ricca di sali minerali, vitamine, saponine, polifenoli, mucillagini (utili per la loro azione antinfiammatoria), agropirene (disinfettante delle vie urinarie e dei reni) e tricitina (utile per il suo effetto diuretico).

Spesso la gramigna vine utilizzata in fitoterapia sotto forma di succo (ottenuto dalla spremitura dell’intera pianta), di tisana o di infuso (ottenuto solitamente dal rizoma essiccato).

Proprio grazie alla sua particolare composizione la gramigna viene solitamente utilizzata per:

  • Coadiuvare la cura della cistite: la gramigna stimola l’attività dei reni favorendo l’espulsione delle tossine e combatte le infezioni batteriche solitamente causa di disturbi quali la cistite. A tal scopo viene utilizzato il decotto.
  • Facilitare la digestione e lenisce lo stomaco: grazie alla presenza di mucillagini la gramigna è utile a combattere i disturbi dell’apparato digerente.
  • Depurativa: come già detto la gramigna è utile per eliminare tossine e batteri in particolar modo da fegato e milza.
  • Combattere l’ipertensione: questa particolarità la si deve alla proprietà diuretica della gramigna .
  • Contro irritazione cutanea: con impacchi a base di infuso di gramigna è possibile portar sollievo in caso di eritemi o piccole orticarie
  • Favorisce la regolarità intestinale: la gramigna aiuta a combattere problemi ed infiammazioni a carico dello stomaco e favorisce il transito intestinale
  • Antinfiammatoria: grazie alle sue proprietà antinfiammatorie la gramigna è ottima contro reumatismi, artrosi e artrite
  • Febbrifuga
  • Cellulite: contrastando la ritenzione idrica la gramigna è di conseguenza d’aiuto anche in caso di cellulite

((acquista qui l’integratore 100% organico alla gramigna))

((acquista qui la tisana alla gramigna))

La Gramigna L'Antisettico Ottimo In Insalata damgas in cucina2La Gramigna L’antisettico Ottimo in cucina :

Per quanto riguarda l’uso culinario della gramigna  bisogna dire che tra le mura domestiche l’impiego di quest’erba si riduce oggigiorno praticamente solo alla preparazione di infusi, tisane ed insalate (fatte queste ultime sfruttando i germogli più teneri).

Anche se va detto che alcuni sono soliti lessare i germogli più bianchi e teneri della gramigna (quelli ancora sotto terra) per la preparazione di un contorno davvero sostanzioso .

Per quanto riguarda l’industria invece la gramigna è utilizzata anche nella preparazione di birre, alcol, gelatina e zucchero. In oltre una pratica dei tempi passati che oggi poco a poco si sta riscoprendo ne prevede l’uso dei piccoli semi della gramigna nella panificazione

come fare la tisana di gramigna ……

La tisana viene preparata aggiungendo 3 cucchiaini di radice essiccata di gramigna in 150ml d’acqua bollente e lasciando in infusione a tegame coperto per una decina di minuti.

Il decotto invece viene preparato con la stessa percentuale, unica differenza è che la radice di gramigna viene fatta bollire nell’acqua per un minuto e poi il tutto fatto riposare per 10.

Curiosità Su La Gramigna L’antisettico Ottimo In Insalata :

 

  • Già Plinio considerava la gramigna un potente diuretico mentre Dioscoride la consigliava nelle difficoltà di minzione.
  • Anche chiamata dente di cane , la gramigna viene così chiamata perchè i cani la masticano per pulirsi i denti ed agevolare la digestione.
  • Grazie alla sua resistenza al calpestio la gramigna è spesso utilizzata nella realizzazione di prati su cui vi è un forte transito.

Controindicazioni De La Gramigna L’antisettico Ottimo In Insalata :La Gramigna L'Antisettico Ottimo In Insalata damgas in cucina4

La gramigna è generalmente ben tollerata e non presenta controindicazioni, tuttavia è bene evitarla in caso di insufficienza renale e cardiaca, nefriti o altre patologie a carico dei reni poiché ha effetto diuretico.

Proprio per questo motivo la gramigna non è da assumere se si utilizzano diuretici. Oltre a ciò potrebbe avere effetti indesiderati se associata ad alcuni farmaci o in caso di allergie. Pertanto se si pensa di farne un uso che vada al di là di quello alimentare è bene prima consultare un medico.

Si Precisa in oltre che quanto quì riportato ha solamente scopo informativo e non è pertanto da considerarsi prescrizione ne tanto meno parere medico .

DamGas

Altre Ricette

Il Pane Armeno Famoso e conosciuto come " il pane non lievitato ", è ancora oggi comunemente consumato Il Pane Armeno , conosciuto anche come  lavash , ha le sembian...
Carote Gratinate Con Asiago Originale piatto molto gustoso ed invitante, le carote gratinate con asiago sono un'ottimo piatto, inteso sia come contorno che come secondo per veget...
Il Filetto Al Pepe Verde Il Filetto Al Pepe Verde è un piatto di origine francese molto diffuso anche nel nostro paese, probabilmente il modo più classico per cucinare il file...
I Brownies I brownies sono tipici dolcetti  statunitensi chiamati così per via della loro caratteristica colorazione scura (brown significa appunto marrone). ...
Share