L’ Anice Stellato Non Sorprende Solo In Cucina

Share

L’ Anice Stellato Non Sorprende Solo In Cucina o per la sua stravagante forma, ma è anche sorprendente come rimedio naturale per alleviare diversi disturbi.

Ma bisogna però fare attenzione a non esagerare, in quanto un consumo eccessivo può portare a conseguenze tal volta serie.

L' Anice Stellato Non Sorprende Solo In Cucina damgasConosciamolo dunque più da vicino e scopriamo perché l’ anice stellato non sorprende solo in cucina …

La Pianta Dell’ Anice Stellato :

Originaria dell’ Asia orientale, la pianta dell’ anice stellato, conosciuta anche come Illicium verum o badiana, è una sempre verde alta dai 5 ai 10 metri appartenente alla famiglia delle Magnoliaceae.

I primi fiori della pianta dell’anice stellato (molto simili a quelli della magnolia), compaiono a partire dal sesto anno in estate, quindi compaiono i frutti.

Questi ultimi, conosciuti come ” anice stellato “, sono legnosi e scuri ed una volta maturi assumono la caratteristica forma a stella da cui traggono il nome. In ogni lobo è custodito un semino particolarmente lucente che in molti sono portati a pensare costituisca la droga; questo è errato in quanto la droga è costituita da un particolare olio essenziale contenente anetolo che è custodito dalla parte legnosa del frutto dell’anice stellato.

Composizione E Proprietà Dell’ Anice Stellato :

Pur non contenendo colesterolo ed essendo particolarmente ricco dal punto di vista nutrizionale in quanto in 100g di anice stellato troviamo ben 337 kcal, 16g di grassi, 18 di proteine e 15 di fibre, non è l’aspetto nutrizionale a rendere l’anice stellato speciale.

A render prezioso l’ anice stellato è la gran quantità di oli essenziali (soprattutto anetolo) che ne costituiscono il più importante principio attivo. In oltre nell’anice stellato sono poi presenti tannini, cumarine, acidi organici e polifenoli.

Grazie a ciò l’anice stellato non sorprende solo in cucina ma è anche utile per …

 

  • lapparato gastrointestinale: grazie all’anetolo e all’acido caffeico L' Anice Stellato Non Sorprende Solo In Cucina 3l’anice stellato ha proprietà carminative ed antispasmodiche utili per spasmi, gonfiore addominale e disturbi digestivi.
  • la produzione di latte: grazie alla sua proprietà galattogena dovuta all’azione dell’anice stellato sulle ghiandole che producono latte. Va detto che però l’ anice stellato non è molto usato in questo senso poiché conferisce al latte un sapore particolare che non lo rende sempre gradito ai lattanti.
  • l’apparato respiratorio: grazie all’anetolo che gli conferisce proprietà espettoranti, l’anice stellato è utile in caso di tosse e congestione.
  • le infezioni virali: industrialmente dall’anice stellato viene estratto l’acido shikimico. Acido presente in molti farmaci perché utile nell’arrestare i processi virali, quali ad esempio il virus dell’influenza o dell’ herpes.
  • la pelle: l’olio essenziale ricavato dall’ anice stellato è utile come detergente su pelli grasse, con effetti molto buoni in caso di acne non particolarmente grave. Non bisogna però eccedere nei dosaggi se non si vuole ottenere l’effetto contrario.
  • l’effetto antiossidante: grazie in particolar modo all’olio essenziale, ma anche alle vitamine contenute, l’ anice stellato è utile per combattere lo stress ossidativo provocato dai radicali liberi.
  • l’ effetto antimicrobico: grazie all’anetolo, che possiede una componente fenolica con proprietà antimicrobiche ed antimicotiche, l’anice stellato è indicato nel combattere attività fungine e microbiche.
  • l’effeto diuretico: l’anice stellato è un potente diuretico, quindi viene sconsigliato l’uso in caso di problemi renali
  • contrastare l’alitosi: non è un mistero che come i chiodi di garofano anche l’anice stellato sia utile per contrastare l’alito cattivo.
  • combattere la calvizie

((per acquistare l’olio essenziale di anice stellato clicca qui))

L' Anice Stellato Non Sorprende Solo In Cucina 2L’Anice Stellato In Cucina :

In cucina l’anice stellato può essere impiegato per la preparazioni non solo di dolci, ma anche di pietanze in genere a cui conferire un aroma deciso ed una forte personalità.

Ma Nel caso si disponga dei frutto seccho non ancora lavorati è necessario, prima di poterlo utilizzare, bollire l’anice stellato, quindi lasciarlo asciugare e macinarlo fino ad ottenerne una polvere fine. A questo punto è possibile utilizzare l’anice stellato.

Solitamente due baccelli di anice stellato così trattato sono più che sufficienti per insaporire brodi, zuppe ed altre pietanze, a cui si consiglia però di aggiungerlo a fine cottura. Ma non è finita qui, la polvere di anice stellato viene anche impiegata nella preparazione di biscotti, pani speziati, torte o altri prodotti da forno.

 

ecco qualche idea per usare l’anice stellato …

 

((per acquistare l’anice stellato clicca qui))

Anice Stellato E Liquori …

Altro campo in cui l’anice stellato non sorprende solo in cucina è quello della preparazione di liquori; qui viene tradizionalmente impiegato nella preparazione di super alcolici quali ad esempio la sambuca, il sassolino ed il mistrà per quanto riguarda il panorama italiano, ma anche del famoso pastis francese e dell’ouzo greco.

((per acquistare il mistrà clicca qui))

Anice stellato e tisane …

tisana anti gonfiore : in un tegamino d’acqua in ebollizione versare un cucchiaino di anice stellato ed uno di semi di finocchio. Lasciar sobbollire per una decina di minuti e filtrare. Se ne beve una tazza dopo i pasti.

tisana digestiva: lessare per cinque minuti in due bicchieri d’acqua un baccello di anice stellato ed un ciuffo di finocchietto selvatico. Filtrare e bere dopo i pasti

tisana anti raffreddore: lessare per 3 minuti due baccelli di anice stellato e due cucchiai di carcadè in 2 bicchieri d’acqua. Filtrare e bere be calda prima di andare a letto.

Curiosità sull’ anice stellato , sorprendente non solo in cucina :L' Anice Stellato Non Sorprende Solo In Cucina 1

 

  • alcuni sostengono che sia in grado di aprire i chakra e metta in comunicazione i vari meridiani
  • l’olio essenziale di anice stellato verde è utile per combattere i pidocchi
  • l’anice stellato ha origini molto antiche, tanto che già illustri personaggi quali Ippocrate, Celso e Galeno, ne conoscevano le proprietà e lo consigliavano contro i dolori intestinali e l’itterizia
  • Plinio il vecchio esaltava invece le proprietà dell’anice stellato in caso di insonnia
  • nell’antica Roma l’anice stellato era impiegato con mosto e formaggio nella preparazione di un dolce nuziale che veniva cotto avvolto nelle foglie di alloro
  • lanice stellato è anche utilizzato in ambito cosmetico per profumare ed aromatizzare diversi prodotti per la cura del corpo quai ad esempio shampo, saponi, creme e dentifrici.

Controindicazioni Dell’anice Stellato, Sorprendente Non Solo In Cucina :

Pur avendo moltissime virtù è bene tener presente che l’anice stellato presenta anche diverse controindicazioni, tutte però in linea generale attribuibile ad un suo consumo esagerato.

Ecco quando evitarlo…

  • ai bambini ne è sconsigliato l’uso in quanto può provocare intossicazioni ( questo non è però valido per quanto riguarda le sue proprietà galattogene).
  • non va assunto qual ora si assumano farmaci perché potrebbe influire sul normale funzionamento del principio attivo
  • alcuni componenti dell’anice stellato possono portare a reazioni allergiche anche gravi, pertanto è bene prima del consumo assicurarsi di non esserne allergici
  • per quanto riguarda l’apparato respiratorio, dosi elevate di anice stellato possono causare edema polmonare
  • esiste una particolare varietà di anice stellato velenoso. Si tratta della specie giapponese “illicium anisatum“; tossica per il sistema nervoso anche in dosi minime, può provocare convulsioni. Per quanto riguarda l’europa, ne è vietata l’importazione, ma se viaggiate in Asia prestate attenzione. I frutti di questa particolare varietà di anice stellato sono più piccoli ed irregolari.

In fine va detto che quanto qui riportato riguardo a proprietà e rimedi relativi all’anice stellato, è da intendersi solo a scopo informativo e non va in alcun modo inteso come parere o prescrizione medica. In caso di dubbi, qual ora si voglia utilizzare l’anice stellato a scopo curativo o vi siano disturbi ad esso attribuibili e d’obbligo consultare il medico.

DamGas

 

 

 

Altre Ricette

Vegan Torta Gluten Free Ecco un ottima idea per metter d'accordo ideologie e necessità , la Vegan Torta Gluten Free oltre ad esser un dolce completamente privo di ingredienti...
Pudding Di Riso Per Celiaci Il Pudding Di Riso Per Celiaci fa parte , perdonate il gioco di parole , della grande famiglia dei pudding,   termine con cui  si intendono moltissime...
Le Torrijas Le Torrijas sono per gli spagnoli il dolce della Pasqua per eccellenza , un po come per gli italiani lo è la colomba . Si tratta tratta di un dolce da...
Conosciamo Il Cachi Conosciamo Il Cachi , il cui nome botanico è "Diospyros Kaki", conosciuto anche più raramente al singolare "Caco" . Si tratta di una pianta antichissi...
Share