Conosciamo Le Arachidi

Share

Conosciamo Le Arachidi veramente? se si pensa al luogo comune che vuole le arachidi considerate come frutta secca, al pari di noci e nocciole , la risposta è sicuramente no.

conosciamo le arachidi damgas 2Anche se in pochi ne sono a conoscenza le arachidi sono infatti appartenenti alla famiglia delle leguminose, al pari per intenderci di ceci e lenticchie .

Conosciamo Le Arachidi Scoprendone Usi E Proprietà

 

La Pianta Delle Arachidi :

La pianta delle arachidi è anche conosciuta con il nome scientifico di Arachis hypogaea, è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle leguminose (o fabacee).

Originaria del sud America e con più precisione del Brasile, la pianta delle arachidi è oggi coltivata principalmente in Africa ed Asia, seguono poi (ma con volumi decisamente inferiori) America, Oceania ed Europa. Per quanto riguarda quest’ultima, le nazioni interessate sono: Spagna, Grecia ed Italia (qui coltivate in Veneto ed Emilia Romagna).

L’arachide, pianta annuale con altezza compresa tra i 40 ed i 60 cm, che per quanto riguarda l’Italia viene seminata tra Aprile e Maggio, necessita per il suo sviluppo di temperature prossime ai 20°c. Richiede una buona irrigazione durante lo sviluppo che deve però divenire pressoché assente durante la maturazione.

Il Seme Dell’ Arachide :

La parte edibile ed interessante dal punto di vista nutrizionale della pianta dell’arachide è il seme.

Conosciuto a seconda delle zone anche con il nome dialettale di spagnoletta, nocciolina americana, bagigio, scachetto, cecino, galetta, marchesino, caccaetto o scaccaglia, presenta uno sviluppo davvero molto curioso.

Dopo l’impollinazione il fiore tede ad allungarsi fino a toccare il suolo, di qui il frutto, (costituito da una leguminosa lunga da 2 a 5 cm) si interra spontaneamente fino ad una profondità di 5 – 10 cm, ove giunge a maturazione.

Il seme delle arachidi una volta maturo è di significativa importanza sia per l’alimentazione umana che per quella animale.conosciamo le arachidi damgas 1

((vuoi provare a seminarle? acquista qui le arachidi da semina))

Conosciamo Proprietà E Composizione Delle Arachidi :

Osservando la composizione delle arachidi possiamo notare che contengono principalmente grassi 50%, seguono poi proteine 25%, fibre alimentari 8%, acqua 6% e zuccheri 4%.

In oltre nelle arachidi troviamo vitamine: B1 – B2 – B3 – B5 – B6 – E – J, sali minerali quali: calcio –  ferro – fosforo – magnesio – manganese – potassio – rame – selenio – sodio – zinco, amminoacidi quali:  alanina – arginina – aistina – fenilalanina – glicina – isoleucina – istidina, – leucina – lisina – metionina – prolina – serina – tirosina – treonina – triptofano – valina – acido aspartico e glutammico.

In oltre troviamo poi i seguenti acidi grassiarachico – caprilico – clorogenico – gentisico – laurico – linoleico –  oleico – palmitico – stearico

Grazie a questa composizione le arachidi hanno proprietà utili per …

 

  • Il cuore: essendo ricche di acidi monoinsaturi e di alcuni antiossidanti le arachidi possono aiutare a combattere alcune patologie derivanti da problemi cardiovascolari.
  • Contrastare l’ Alzheimer: la niacina presente nelle arachidi sembrerebbe secondo alcuni di aiuto nel prevenire questa malattia
  • Le proprietà energetiche: le arachidi sono un legume particolarmente proteico ed energetico, indicato in casi di eccessivo carico di lavoro, convalescenza, affaticamento
  • La sindrome premestruale: gli effetti benefici della genisteina , (isoflavone conosciamo le arachidi damgas 4presente negli arachidi), sulla sindrome premestruale, sono da tempo noti e riconosciuti.
  • Le proprietà galattogene: alle arachidi sono attribuite proprietà galattogene, ovvero in grado di stimolare la produzione di latte materno.
  • Le proprietà antiossidanti: le arachidi sono particolarmente ricche di antiossidanti; al pari della carota .
  • I bambini: grazie al contenuto di arginina le arachidi sono utili in fase di crescita
  • Il mal di testa: grazie al coenzima Q10 le arachidi sono di aiuto per chi soffre di mal di testa

Conosciamo Le Arachidi In Cucina :

Attualmente l’uso maggiore delle arachidi è sicuramente quello industriale, volto in primo luogo alla produzione dell’ olio di arachidi. Particolare olio ricavato dalla spremitura di questo seme, che trova largo impiego in cucina grazie all’elevato punto di fumo; secondo solo all’olio di oliva.

Fatta eccezione per questo particolare caso e per alcuni paesi produttori che le consumano anche lesse (specie in Africa), le arachidi vengono utilizzate previa tostatura, per esser consumate come snack (tal volta con aggiunta di sale ed altre caramellate).

Oltre a ciò le arachidi vengono impiegate nelle preparazione di prodotti da forno (specialmente biscotti), paste ed insalate; non che del famoso burro di arachidi. Squisita crema energetica inventata da un farmacista nel 1890 oggi erroneamente demonizzata.

ecco qualche esempio …

 

((qui trovi arachidi 100% da agricoltura biologica))

((qui trovi la farina di arachidi))

Curiosità Sulle Arachidi :

  • Le arachidi hanno avuto un ruolo fondamentale nella dieta degli aztechi e di altri nativi americani
  • Le arachidi sono giunte in Africa grazie agli esploratori spagnoli e portoghesi, ove sono divenute addirittura un cibo oggetto di veConosciamo le arachidi damgas 3nerazione
  • In origine le arachidi erano utilizzate esclusivamente come foraggio per il bestiame
  • Le arachidi hanno proprietà nutrizionali superiori alla carne, ma è bene non abusarne in quanto produttori di acido urico
  • La farina di arachide viene usata nell’alimentazione di bovini, suini e volatili
  • In Cina le neo mamme sono solite consumare arachidi in quanto hanno proprietà galattogene
  • 100g di arachidi sono in grado di fornire all’incirca 580 calorie
  • Essendo prive di glutine le arachidi sono ottimi anche per chi ha problemi di celiachia

Controindicazioni Delle Arachidi :

 

Le arachidi sono dopo latte e uova, il terzo alimento causa di allergia alimentare, è quindi consigliabile non abusarne, specie nel caso di soggetti già allergici o intolleranti.

E’ bene non sottovalutare quest’aspetto in quanto l’allergia agli arachidi può essere da moderata a grave, fino a provocare shock anafilattico.

In oltre le arachidi presentano il rischio contenere aflatossine, è quindi opportuno verificarne che non appaiano alterate, scuri o ricoperti da una patina grigia prima di consumarli.

Va poi precisato che quanto qui riportato riguardo le proprietà e gli usi curativi delle arachidi è da intendersi al solo scopo informativo e non va in alcun modo confuso con il parere o la prescrizione di un medico. Qual ora dunque si intendesse usare le arachidi a scopo curativo, vi fosse l’insorgenza di dubbi o disturbi, è obbligatorio consultare il medico.

DamGas

 

 

Altre Ricette

I Canestrelli Quella de I Canestrelli è la Classica ricetta del classico biscotto piemontese  ormai prodotti anche a livello industriale e che tutti siamo abituati ...
Rotolini Di Alici Al Pan Grattato Se avete ospiti improvvisi e non sapete cosa inventarvi questi rotolini di alici al pan grattato fanno al caso vostro ; si tratta infatti di un intram...
La Pinca Anche conosciuta come pane di Pasqua , La Pinca è tipica della Croazia , ma anche delle zone limitrofe , cioè di Slovenia e per quanto riguarda l'Ital...
La Gramugia Lucchese Nata all'incirca nel 1600 e tramandata sino a noi da intere generazioni , La Gramugia Lucchese è una zuppa tipica appunto della zona di Lucca e del pe...
Share