Conosciamo I Semi Della Senape

Share

Conosciamo I Semi della Senape , seme oleoso moderatamente calorico già nota in Europa al tempo di Greci e Romani per le sue notevoli proprietà culinarie e medicinali; non che ingrediente fondamentale dell’omonima salsa.

Salsa che è anche al primo posto nell’immaginario comune quando si parla di semi di senape ; ma questo solo perché in molti ignorano le sue numerose proprietà e gli usi alternativi che di questo seme è possibile fare in cucina

Conosciamo I Semi Della Senape Più Da Vicino …

La Pianta Della Senape :

La pianta della senape è un’erbacea appartenente alla famiglia delle crocifere conosciuta anche con il nome scientifico di brassica , di cui esistono differenti varietà.

Nello specifico troviamo :

  • la senape nera (brasssica nigra) è probabilmente la prima ed esser stata Conosciamo I Semi Della Senape coltivata; è stata ritrovata su di una palafitta preistorica risalente all’età del bronzo. Era già nell’antico Egitto.
  • la senape bianca (brassica alba), anche detta senape gialla, è originaria dell’area mediterranea ed è oggi ben diffusa nelle zone con clima temperato
  • la senape bruna (brassica juncea), anche conosciuta come senape cinese, è originaria di India e nod’Africa
  • la senape selvatica (brassica arvensis)

Se pur con caratteristiche differenti per aspetto e dimensioni, la pianta della senape difficilmente supera i due metri. Ha foglie piuttosto larghe alla base e piccole in cima, il fiore ha invece conformazione a pannocchia ed è di colore giallo.

Da quest’ultimo ha origine il frutto, che giunge a maturazione a fine estate, da cui si ricavano i semi della senape, ingrediente fondamentale dell’omonima salsa.

Composizione E Proprietà Dei Semi Della Senape :

Osservando la composizione dei semi della senape possiamo notare che è costituita prevalentemente da grassi 36,5%, seguono poi in ordine di quantità le proteine 25%, le fibre 12%, gli zuccheri 7%, l’acqua 5%, e le ceneri 4%.

In oltre nei semi della senape troviamo le vitamineA – B1 – B2 – B3 – C – E – K – J e i sali mineralicalcio – fosforo – magnesio – potassio – rame – selenio – sodio – zinco.

Ma anche gli amminoacidialanina – arginina – cistina – fenilalanina – glicina – istidina, isoleucina – leucina – lisina – metionina – prolina – serina – tirosina – triptofano – treonina – valina.

In fine nei semi della sanape troviamo: betacarotene, luteina, zeaxantina, acido aspartico e glutammico.

Ed è grazie a questa particolare composizione che i semi della senape sono …Conosciamo I Semi Della Senape damgas 1

 

  • Psoriasi: impacchi di semi di senape sulla parte interessata ha un buon effetto nel mitigare questo problema.
  • Antiossidanti: ed utili quindi a contrastare l’azione dei radicali liberi
  • Lassativi: i semi della senape hanno ottime proprietà lassative. A tale scopo vanno assunti 3 volte al giorno in quantità di 16g macinati e disciolti in un bicchier d’acqua.
  • Disintossicanti: un decotto a base di semi di senape è un buon depurativo in caso di assunzione di alcol o stupefacenti.
  • Utili in caso di dolori: i cataplasmi con i semi sminuzzati di senape e lino miscelati assieme sono utili in caso di dolori muscolari artritici e reumatici.
  • Utili in caso di aritmia: grazie agli omega3 l’olio essenziale di senape è utile nel prevenire e migliorare i casi di aritmia cardiaca.
  • Utili per abbassare la glicemia: recenti studi hanno dimostrato che l’olio essenziale di senape è utile per abbassare i livelli di glicemia nel sangue.
  • Stimolare la circolazione sanguigna: fare un pediluvio a base di senape ha effetto stimolante sulla circolazione sanguigna.
  • Antinfluenzali: un’infuso a base di senape è utile in caso di raffreddamento o febbre
  • Utili per bruciare i grassi: i semi di senape aumentano il metabolismo fino al 30%, aiutando a bruciare i grassi e rivelandosi così indicata nelle diete dimagranti

((acquista qui l’olio di senape))

I Semi Della Senape In Cucina :

 

Grazie al loro sapore pungente i semi della senape sono utilizzati al naturale solitamente per insaporire insalate, brodi e marinate oppure consumati una volta germogliati.

Conosciamo I Semi Della Senape 1Ma è nella preparazione dell’omonima salsa che i semi della senape vedono la loro massima espressione culinaria.

Si tratta di una salsa ottenuta a partire da una miscela di più semi (solitamente brassica nigra e alba).

Storia ed etimologia della senape (salsa) …

 

Senza ombra di dubbio il paese che riguardo la salsa di senape vanta una maggior tradizione e storicità è la Francia, nazione dove era già nota nel 1500 e dove qualche anno dopo (1550) venne fondata la prima corporazione di produttori senapieri, riguardante la senape di Digione.

Senape che è così chiamata solamente in Italia; nel resto d’Europa è invece conosciuta come mostarda, termine comparso per la prima volta in Francia  XIII secolo derivante dal latino moût ardent, che letteralmente significa mosto che arde. Questo perché inizialmente le prime salse erano ottenute impastando la farina di senape con il mosto d’uva, che così facendo divenivano piccanti.

In Italia invece con il termine mostarda vine in primo luogo indicata una preparazione tipica lombarda a base di frutta zucchero e senape utilizzata per accompagnare i bolliti, e  poi in generale altre preparazioni a base di mosto d’uva.

La Ricetta Della Senape :

Ingredienti:

100g di semi di senape bianca – 100g di semi di senape scura – 160g di acqua –                 160g di aceto di mele – 60g di zucchero di canna – 9 cucchiai di olio di oliva –                   1 pizzico di sale

Procedimento :

Come prima cosa ponete in ammollo i semi della senape in una ciotola con l’aceto e l’acqua per almeno 8 /10 ore, quindi una volta che si saranno ammorbiditi poneteli nel mixer unitamente al sale ed allo zucchero.

Azionate e lavorate il tutto fino a che non si saranno finemente sminuzzati, quindi unite l’olio a filo facendolo incorporare al composto gradatamente.

Lavorate dunque la senape (o mostarda) più o meno a lungo a seconda che preferiate una consistenza più o meno granulosa.

Ricordate però di chiamare questa salsa senape, poiché in Italia con il nome mostarda troviamo ad esempio …

((acquista qui i semi di senape da far gemogliare))

((acquista qui il germogliatore))

((acquista qui i semi di senape per fare la mostarda))

Curiosità Sui Semi Della Senape :

 

  • i semi della senape possono esser usati per togliere i cattivi odori dalle stoviglie
  • i semi della senape possono esser conservati sott’acetoConosciamo I Semi Della Senape damgas 2
  • la prima mostarda fu inventata casualmente dai romani che fecero fermentare la senape assieme al mosto
  • Plinio il Vecchio considerava la senape come la panacea per tutti i mali
  • i semi di senape macinati costituiscono anche un buon deodorante per le mani
  • nell’Europa orientale i semi di senape uniti al miele sono utili per combattere la tosse
  • nella simbologia cristiana i semi della senape rappresentano la Chiesa
  • per gli indiani la senape costituisce addirittura un simbolo ben’augurante
  • già gli antichi romani erano a conoscenza delle proprietà antiossidanti della senape e la utilizzavano per conservare cibi e bevande

Controindicazioni All’uso Della Senape :

 

La senape è in grado di stimolare l’attività gastrointestinale, e per questo un suo uso  è sconsigliato in caso di ulcera o gastrite. In oltre analogamente al peperoncino può provocare un aumento del flusso sanguigno.

A parte ciò non vi sono particolari controindicazioni all’uso dei semi della senape, permessi anche ai celiaci in quanto non contengono glutine. Tuttavia è bene precisare che quanto qui riportato riguardo agli usi ed alle proprietà della senape è da ritenersi solamente a scopo informativo e non va in alcun modo inteso con il parere o la prescrizione di un medico. Qual ora quindi si intendesse farne un uso curativo, vi fossero dubbi o disturbi ad essa legata è sicuramente d’obbligo consultare il medico.

DamGas

 

Altre Ricette

La Taramosalata La Taramosalata o taramasalata è un tipico piatto di origine greca diffuso un po' in tutta l'area meridionale del mediterraneo. Si tratta di una cr...
Erba Medica E Alfa Alfa Erba Medica E Alfa Alfa sono la stessa cosa ,lo sapevate? credo in pochi, ecco quindi tutta la verità, come usarli in cucina e per cosa fanno bene ......
I Pin I Pin ,  sono un'antica pasta tipica dell'alta val Trebbia , vallata dell'appennino piacentino , ed in particolare della zona di " Serignà " ( Cerigna...
L’Orata All’Acqua Pazza, Le Origini L'Orata All'Acqua Pazza, Le Origini è  un curioso metodo di cottura diffuso un po in tutta la penisola utilizzato per il pesce di mare e che ne preved...
Share