Il Cocktail Al Mandarino

Ottimo durante tutto l’anno Il Cocktail Al mandarino è l’ideale , servito come aperitivo o anchè nel periodo invernale e cioè quando il frutto in questione , il mandarino appunto , è di stagione . Semplice , veloce e soprattutto economico è l’ideale da proporre ai propri invitati per ingannare l’attesa nel caso siate alle prese con pranzi e cenoni importanti come nel caso ad esempio del cenone della vigilia di natale o di quello di capo d’anno .

Punto a favore di questo coktail è poi quello di esser altamente personalizzabile secondo i vostri gusti , potreste ad esempio sostituire il gin con il martini , la cedrata con dell’acqua tonica o ancora se desiderate più carattere sostituire il mandarino con l’arancia , magari della qualità ” sanguinella “.

» Read more

Irish Coffee

L’ Irish Coffee è senza alcun dubbio il cocktail irlandese più famoso ed apprezzato . Conosciuto anche con il nome di caffè irlandese , si tratta di una bevanda a base di caffè , whiskey e panna le cui origini sono contese dalla città di Foynes , dove veniva secondo tradizione servita nel bar del porto per ristorare i passeggeri reduci dalle lunghe traversate nell’atlantico e dalla cittadina di Shanron. Secondo questt’altra versione che parrebbe esser quella veritiera ( anche perchè ben documentata ), l’ irish coffee sarebbe stato ideato nel 1942 da Mr Sheridan , barman nell’ aeroporto cittadino per cercare di dare un poco di ristoro ad alcuni passeggeri giunti fin li stremati in seguito alla cancellazione di un volo dovuta al mal tempo. Sheridan pensò dunque di preparare un caffè molto forte e di servirlo bello caldo con una spruzzata di whiskey e panna così di confortare e dare energia ai poveri viaggiatori. Ne sortì un vero successo e quando uno dei passeggeri gli chiese se fosse caffè brasiliano Joe Sheridan rispose ridendo ridendo che si trattava di caffè irlandese! Fortuna volle che tra i poveri sventurati vi fosse anche un giornalista del San Francisco Cronicle , entusiasta della bevanda e della risposta dedicò al cocktail in questione un vero e proprio articolo facendolo così di fatto conoscere in poco tempo a tutto il mondo.

» Read more

Il Tintoretto

Altra simpatica variante del celebre cocktail Bellini è rappresentata da : Il Tintoretto , cocktail che come appunto il Bellini e tutti i suoi derivati ( rossini mimosa e buck’s fizz ) è preparato a partire da una comune base di spumante alla quale viene aggiunto in questo caso del succo di melograno. Si tratta di una variante piuttosto insolita e da pochi conosciuta che grazie al sapore leggermente acidulo e dissetante del melograno costituirà la marcia in più dei vostri aperitivi . Invogliando i commensali a gustare qualcosa di più sostanzioso.

» Read more

Il Cocktail Mimosa

Conosciuto anche erroneamente come Buck’s Fizz , Il Cocktail Mimosa è ( come del resto l0 sono anche il Rossini ed il Tintoretto ) una variante del cocktail Bellini.

Facente parte anch’esso dei cocktail a base di prosecco nato sulla scia della celebre combinazione di prosecco e succo di pesca si differenzia dal buck’s fizz in quanto in quest’ultimo viene messa una minore percentuale di succo d’arancia.

» Read more

Il Mojito

Il Mojito è forse il cocktail oggi più conosciuto ed apprezzato , nasce a Cuba per mano di Attilio De la Fuente , barman de ” la bodeguita del medio ” ; storico locale de l’ Avana ( capitale di cuba ) dove era solito andare anche il famoso scrittore Hernest hemingway “. Certo il mojito che tutti conoscete è un cocktail molto alcolico e naturalmente essendo luogo comune che i cocktail siano presso che delle ” bombe ” d’alcol sarete anche convinti che questo sia il suo vero aspetto e che il vostro barman di fiducia sia il migliore a farlo; bene, mi spiace deludervi ma non è così !

» Read more