Asparagi Per Rigenerarsi

Share

Gli Asparagi Per Rigenerarsi sono un’ottima soluzione e proprio per questo motivo da Aprile a giugno non dovrebbero mai mancare sulle nostre tavole.

Perfetti in cucina dall’antipasto al contorno, gli Asparagi Per Rigenerarsi sono l’ideale Asparagi Per Rigenerarsi damgas 1in quanto hanno appartengono alla stessa famiglia dell’aglio e sono per certi versi simili al carciofo.

Conosciamoli dunque più da vicino e scopriamo per cosa fanno bene e come usarli in cucina e non solo …

La Pianta Degli Asparagi Per Rigenerarsi :

La pianta dell’asparago è anche conosciuta con il termine scientifico di “asparagus officinalis” ed appartiene alla famiglia delle liliacee; la stessa dell’aglio.

Si tratta di una pianta perenne originaria dell’ Asia caratterizzata da una radice sotterranea molto reticolata da cui dipartono i germogli, che prendono il nome di “turioni” e costituiscono la parte commestibile della pianta.

La raccolta degli Asparagi Per Rigenerarsi deve avviene nel periodo primaverile , non appena questi ultimi spuntano dal terreno; ovvero quando sono più teneri, gustosi e ricchi di proprietà per rigenerarsi.

In caso non vengano colti in tempo dai germogli degli asparagi si sviluppano gambi che possono giungere ad un’altezza di 1,5 metri, da cui si sviluppano foglioline minute e racchiuse in gruppetti di 4 – 6.

Varietà Degli Asparagi Per Rigenerarsi …

Oltre all’asparago selvatico, che a livello di sapore e proprietà è certamente quello più pregiato troviamo poi numerosissime varietà;

Le più conosciute in Italia sono …..

  • Bianco di Conche
  • Bianco di Zambana De.Co.
  • Verde di Altedo, IGP registrata il 19 marzo 2003
  • Bianco di Cimadolmo, IGP registrata il 9 febbraio 2002
  • Badoere, IGP registrata il 15 ottobre 2010
  • Bianco di Bassano, DOP registrata il 13 settembre 2007
  • Violetto di Albenga
  • Bianco di Verona
  • Rosa di Mezzago
  • Bianco di Cantello

La Coltivazione Degli Asparagi …

Gli sparagi si riproducono mediante semina, che deve avvenire da marzo a giugno o tramite trapianto di parte del rizoma.

Possono essere coltivati sia in pieno campo che in apposite serre dette “asparagiaie”, unica condizione fondamentale è che il terreno sia particolarmente friabile, ben concimato e drenante.

Solitamente le asparagiaie cominciano ad esser produttive a partire dal terzo anno e restano tali per circa dodici anni.

Etimologia Degli Asparagi Per Rigenerarsi :

Il termine asparago deriva dal greco “aspharagos”, che a sua volta deriva dal persiano “asparag” che significa germoglio.Asparagi Per Rigenerarsi damgas 2

Breve Storia Degli Asparagi Per Rigenerarsi :

La storia degli asparagi ha origine oltre 2000 anni fa, epoca in cui cominciò ad esser coltivato in Egitto ed Asia minore.

Successivamente vi sono manuali risalenti all’antica Roma che spiegano come venissero coltivati gli asparagi già nel 200 a.C.

Successivamente, nel XV secolo gli asparagi cominciarono ad esser coltivati anche in Francia e nel XVI secolo conobbero il loro momento di gloria anche in Inghilterra.

Composizione Degli Asparagi Per Rigenerarsi :

Osservando la composizione degli asparagi ci si accorge immediatamente che essi sono composti quasi interamente da acqua (93%), seguono poi le fibre (2%), le proteine (2%), gli zuccheri (2%), le ceneri ed i grassi.

In oltre analizzando gli asparagi possiamo osservare la presenza di vitamine: A – B1 – B2 – B3 – B5 – B6 – C – E – K – J, oltre a sali minerali: calcio – ferro – fosforo – iodio – manganese – magnesio – potassio – rame – selenio – sodio – zinco.

Proseguendo possiamo poi trovare gli aminoacidialanina – arginina – cistina – fenilalanina, – glicina – isoleucina – istidina – leucina – lisina metionina – prolina – serina – tirosina – treonina – triptofano – valina acido  aspartico e glutammico.

In oltre negli asparagi vi è poi la presenza di beta e alfa-carotene, asparagina, zeaxantina, luteina.

Proprietà Degli Asparagi Per Rigenerarsi :

Forti di questa composizione gli asparagi sono l’ideale per rigenerarsi per  …

  • Le Proprietà Diuretiche: grazie alla notevole presenza ed al conseguente rapporto potassio/azoto il cui effetto va ad aggiungersi a quello dell’asparagina. Componente quest’ultima responsabile del forte odore delle urine successive al consumo di asparagi.
  • La muscolatura: grazie al buon contenuto di potassio
  • La pelle: grazie alla presenza di antiossidanti in grado di proteggere la pelle dagli agenti atmosferici e dallo smog.
  • Il Sistema Nervoso: gli asparagi sono in grado di apportare un asparagi per rigenerarsi damgascorretto ed equilibrato quantitativo di vitamine e sali minerali, condizione ideale per un sistema nervoso in salute.
  • Le Proprietà Antinfiammatorie:  grazie alla presenza di saponine, quercitina, rutina e kaempferol, gli asparagi hanno proprietà antinfiammatorie.
  • L’ipertensione: essendo poveri di sodio sono indicati a chi soffre di questo disturbo.
  • La Digestione: questo perché sono molto ricchi di fibre, ottime per facilitare i processi digestivi ed il transito intestinale.
  • Le Ossa: grazie alla presenza della vitamina K.
  • Regolare la glicemia: le vitamine del gruppo B presenti negli asparagi sono utili per regolare i livelli di zucchero nel sangue
  • Gli effetti antitumorali: l’asparago è ricco di inulina, sostanza utile ad un miglior assorbimento dei nutrienti ed a ridurre il rischio di tumore al colon. In oltre gli asparagi sono ricchi di antiossidanti, utili per rallentare i processi di invecchiamento e degenerazione cellulare.
  • La cellulite: grazie alle proprietà diuretiche.
  • Stimolare l’appetito: consumare asparagi aiuta a combattere l’inappetenza
  • Regolare la pressione: gli asparagi sono consigliati a chi soffre di sbalzi di pressione in quanto grazie al potassio sono in grado di stabilizzarla.

Asparagi Per Rigenerarsi In Cucina:

Qualche consiglio …

Gli asparagi sono un prodotto tardo primaverile dal sapore molto simile a quello del carciofo; quando li si acquista freschi è bene prestare attenzione a che la punta sia intatta e perfettamente chiusa; l’aspetto deve essere bello lucente ed al tatto devono risultare belli sodi.

Una volta acquistati possono esser conservati in luogo fresco immersi in un vaso d’acqua oppure riposti nella parte bassa del frigorifero ed avvolti con un canovaccio leggermente inumidito per 4 -5 giorni.

Per quanto riguarda la preparazione, è necessario previa lavatura eliminare la parte terminale del turione, che a seconda della varietà risulterà essere più o meno dura e legnosa.

Fatto ciò gli asparagi potranno esser utilizzati interi o tagliati nelle varie preparazioni o semplicemente consumati lessi; a tal proposito va detto che generalmente vengono lessati a mazzi posti in piedi nel tegame con la punta fuori dall’acqua.

Questo perché le estremità sono più delicate e tenere e facendo diversamente si rischierebbe di danneggiarle.

((qui la pentola per cuocere gli asparagi))

Gli asparagi nelle ricette …

Ottimi anche semplicemente lessati e conditi con un filo d’olio d’oliva o burro fuso, gli asparagi sono ottimi  accompagnati ai formaggi, nella preparazione di risotti, sformati, torte salate, zuppe.

Si accompagna poi molto bene sia con la carne che con il pesce, non che con salumi e formaggi, magari (serviti croccanti) assieme alle fave.

In oltre sono un’ottimo contorno sia soli che accompagnati ad altre verdure quali ad esempio carciofi e zucchine.Asparagi Per Rigenerarsi

Ecco qualche esempio :

Zuppa di asparagi e farroVellutata di asparagiLa Gramuggia

Il tortino primavera

Curiosità Sugli Asparagi Per Rigenerarsi :

  • in passato gli asparagi erano considerati afrodisiaci
  • l’asparago selvatico viene colto in aprile nelle zone boschive, tra i rovi e nel sottobosco
  • ((qui l’attrezzo per coglere asparagi))
  •  A Schrobenhausen, nei pressi di Monaco di Baviera, esiste il museo europeo degli asparagi
  • sempre a Schrobenhausen si tiene in primavera la sagra mercato degli asparagi
  • Attualmente  Cina e Perù sono i due maggiori produttori ed esportatori di asparagi
  • 100g di asparagi forniscono circa 20 calorie

Controindicazioni All’uso Degli Asparagi Per Rigenerarsi :

Gli asparagi sono da evitare nel caso di cistiti, calcoli, e reumatismi articolari a causa del loro effetto diuretico che potrebbe in questi casi essere dannoso.

Vanno poi evitati in caso di gotta in quanto contengono in quanto contengono purine e più in generale se ne sconsiglia l’abuso in quanto possono portare a meteorismo, gonfiore, difficoltà digestive.

Ed ancora se ne sconsiglia poi l’uso a chi è allergico al nichel ed alle donne in gravidanza; a tal proposito si consiglia di introdurli nella dieta del nascituro solo a partire dal terzo anno di età.

Fatte queste eccezioni ed a patto di non esserne allergici od intolleranti gli asparagi non presentano controindicazioni.

Tuttavia è bene ricordare che quanto qui viene riportato è da intendersi solamente a scopo divulgativo e non deve pertanto esser confuso o inteso come parere o prescrizione medica. Qual ora per tanto vi fossero dubbi o disturbi ad essi attribuibili o si intenda utilizzarli a scopo curativo è sicuramente d’obbligo consultare preventivamente il medico.

Altre Ricette

Carbonata Alla Fiamminga Tipica del Belgio , dove è apprezzata e decantata , la Carbonata Alla Fiamminga , conosciuta anche come  Carbonnade à la flamande , è una sorta di spe...
Barchette Di Sedano Noci E Gorgonzola Le barchette di sedano noci e gorgonzola sono un antipasto originale, fresco ed invitante, l'ideale ora che le giornate cominciano a farsi un poco più...
Tagliatelle Vegan Con Pachino Tagliatelle vegan con pachino ? esatto, cominciamo con lo sfatare un mito; la pasta all'uovo appunto. Sicuramente sarete tutti un po straniti sia dal ...
La Spongarda La Spongarda ha origini storiche che  risalgono al 1525, quando a Crema si tenne la ormai famosa cena offerta da Malatesta Baglioni. Pietro Terni, sto...
Share